Alla ricerca del modello perfetto: ancora gonne

Gonna in flanella viola a fioriGonna in flanella color panna

Nel fine settimana ho tagliato e cucito altre due gonne, nel tentativo di trovare il modello giusto.
Ho confezionato per prima la gonna viola. Ho utilizzato una flanella di lana che avevo comprato tempo fa con l’obiettivo di creare una casacca in stile giapponese. Purtroppo avevo poca stoffa per il modello a incrocio che avevo scelto e che ne avrebbe richiesto parecchia, così ho ripiegato su un utilizzo differente.
Ho tagliato un rettangolo con base 140 e altezza 35, ho poi ripetuto il procedimento con la fodera, per la quale ho utilizzato una stoffa in tonalità più scura e brillante (la fodera l’ho tagliata più corta in modo che non si noti).
Dapprima ho confezionato la fodera unendo il tessuto al centro dietro e cucendo poi l’orlo; a questo punto ho cucito anche la gonna al centro dietro e poi creato una coulisse nella parte superiore, alla quale ho unito la fodera.
All’interno della coulisse ho fatto scorrere un elastico che ho poi cucito.

L’orlo della gonna è stato rifinito con il piedino orlatore, una grande invenzione!

La gonna è piaciuta molto alle bambine ma io non ero soddisfatta del modo in cui veniva arricciata in vita. C’è troppa stoffa. Allora ho utilizzato lo stesso modello per confezionare una seconda gonna, anche questa in flanella di lana, ma color panna e disseminata di piccoli rombi colorati, ma ho deciso di fare le cose per bene, come andrebbero fatte sempre… E così ho aggiunto un cinturino, una striscia di tessuto più larga rispetto al punto vita e alta 6 cm (poi ho aggiunto altri 4 cm per poterla poi unire alla gonna). Ho unito il cinturino lasciando un piccolo spazio per far passare l’elastico e poi ho richiuso.
Il risultato è decisamente migliore, molto più pulito, e anche in questo caso l’orlo inferiore è stato realizzato utilizzando il piedino orlatore. L’avevo già provato in passato ma il risultato non mi era piaciuto, forse la stoffa era troppo sottile. In questa circostanza invece ho ottenuto un risultato soddisfacente.

3 thoughts on “Alla ricerca del modello perfetto: ancora gonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...