Abito svasato: creazione del cartamodello

Cartamodello base abitoQualche mese fa ho deciso di regalarmi un abito svasato per l’inverno; ho comprato alcuni tessuti, studiato diversi modelli, meditato e meditato su come dar vita al cartamodello e poi come mi accade di frequente sono passata ad altri progetti!

Poi dieci giorni fa la svolta: finalmente ho spiegato e ripiegato meglio la carta velina e armata di gomma, matita, righe e squadre ho disegnato la base del vestito. Due giorni dopo ho corretto le pince (erano troppo curve sulla linea del seno) e finalmente sabato pomeriggio mentre le piccole pesti guardavano un cartone ho deciso che potevo fare le trasformazioni.

Errore! Non appena mi hanno visto trafficare con matite, colori e accessori vari le bambine hanno deciso di abbandonare il cartone per darmi una mano. Dopo 10 minuti il tavolo della cucina non era più praticabile e sono dovuta emigrare sul pavimento, dove sono riuscita a separare le due parti del davanti e a svasare la gonna.

Abito svasato parte davanti Poco prima Matilde si era impossessata del metro con l’idea di utilizzarlo come se fosse una corda per saltare.

Chi gioca con il metro Finalmente sono riuscita a liberare nuovamente il tavolo e ho potuto svasare anche il retro del vestito.

Cartamodello pronto per l'appoggio

Ora è pronto per l’appoggio sul tessuto, ma prima dovrò trovare per loro un’occupazione più interessante del cucito. Nel frattempo continuerò a meditare su quale tessuto scegliere per realizzare il modello.

tessuti per abito svasato Due sono in lana sebbene abbiano un peso differente; adoro quello con sfondo verde ma  lo vedrei bene anche per confezionare una giacca. Il terzo (in alto a destra, non si vede bene) è un velluto nero elasticizzato con righine sottili.

Qualche suggerimento?

5 thoughts on “Abito svasato: creazione del cartamodello

  1. ciao cara sono tornata a curiosare questo tuo articolo perché ho visto che anche tu crei i cartamodelli. Vorrei chiederti un consiglio, vorrei fare un abito con un’ampia scollatura dietro, ma non so bene come modificare il cartamodello dell’abito base per questo. Tu avresti qualche consiglio da darmi? Grazie mille! Valentina

    Mi piace

    1. Ciao Valentina, sul cartamodello base devi tracciare la scollatura che desideri, stanti attenta a non farla troppo profonda perché potrebbe far difetto. Dopo averla disegnata ti consiglio di creare delle pince di ampiezza pari a 5 mm ma abbastanza lunghe, dovrebbero partire dal punto vita. Questo per evitare che la scollatura dietro di apra

      Liked by 1 persona

  2. Forbici e matite sono sempre un richiamo irresistibile. Certo ci vuole il doppio del tempo, molta pazienza e parecchia attenzione, ma è anche un modo per condividere un progetto e renderle protagoniste

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...